Please enable JS



 

Festeggia insieme a Osteospace la giornata mondiale dei nonni e degli anziani

Il 24 luglio anche noi di Osteospace abbiamo segnato a calendario la Giornata mondiale dei nonni e degli anziani.

Per questa occasione speciale abbiamo deciso di offrire una visita osteopatica omaggio a tutti i nonni e gli over 65 che prenotano dal 22 al 31 Luglio.

Con il passare del tempo i processi adattativi del nostro corpo sono sempre più difficili, l’osteopatia utilizza un approccio dolce per supportare l’età che avanza.

L’osteopatia rivolta alle persone anziane può aiutare moltissimo: nonninonne e senior trovano in questa terapia un alleato preziosissimo.

Da qualche anno sono sempre più numerosi i pazienti appartenenti alla fascia della terza età che si rivolgono all’osteopatia: è vero che l’età gioca un ruolo importante nel processo di usura dei disturbi muscolo-scheletrici, ma ciò non significa che non si possano alleviare i dolori e i disagi funzionali legati all’invecchiamento e alla sedentarietà, in maniera naturale ed efficace.

Problematiche della terza età

L’osteopatia con il suo approccio dolce supporta quasi tutte le problematiche della terza età, come:

• Sciatalgia• Periartrite• Spalla congelata• Problemi respiratori• Dolori muscolari e articolari• Rigidità o perdita della mobilità articolare• Artrosi e Artrite• Dolore dorsale, cervicale e lombare• Sciatalgia• Tunnel carpale• Cicatrici ed aderenze• Disequilibri ed instabilità• Vertigini e acufeni

I processi degenerativi e infiammatori di queste problematiche peggiorano con la sedentarietà, la rigidità e la perdita di movimento: l’osteopatia può ridurre questi aspetti critici senza effetti collaterali.

Il trattamento osteopatico ristabilisce mobilità e funzionalità del corpo dell’anziano apportando un contributo rilevante alla riduzione dei dolori generati dai problemi di rigidità, la terapia mira al recupero del movimento utilizzando il movimento a scopo terapeutico.

Vantaggi dell’osteopatia per gli anziani

Grazie alla terapia osteopatica il paziente anziano rileva un netto miglioramento dello stato quotidiano di benessere e della qualità della vita.

Il trattamento osteopatico riduce i disagi della terza età aiutando il paziente a conservare la sua tonicità che negli anni tende a diminuire insieme alla forza muscolare.

L’osteopatia permette di ridurre gli sforzi che articolazioni e muscoli compiono per svolgere le semplici attività quotidiane, le quali diventano sempre più difficili con l’avanzare degli anni.

Inoltre, nonnianziani e over 65 sottoposti a terapia farmacologica sono in grado di potenziare l’efficacia del trattamento grazie all’osteopatia.

Sei un nonno/a o un over 65? Prenota una visita osteopatica omaggio dal 22 al 31 Luglio.

Conosci qualcuno che potrebbe usufruire di una prima visita osteopatica gratuita? Inoltra questo link!



 

ULTIME NEWS

 Possiamo aiutarti?